Passaporto mortuario a Roma

Passaporto mortuario Roma

Documenti necessari per trasporto verso e dall’estero

L’agenzia funebre Lorenzetti si occupa dell’ottenimento del passaporto mortuario a Roma. Se la salma deve essere trasportata all’estero è necessario ottenere il Passaporto Mortuario che viene rilasciato dal Sindaco. Per il trasporto di una salma o di ceneri dall’Italia al paese di appartenenza o di origine del defunto, per la sepoltura è necessario ottenere l’autorizzazione all’estradizione. I moduli per la richiesta del passaporto sono disponibili presso l’Ufficio di Stato Civile o le imprese di onoranze pubbliche. I documenti da presentare cambiano in base a due situazioni: se il trasporto è diretto in Paesi aderenti alla Convenzione di Berlino del 10 Febbraio 1937 i documenti da presentare sono:

– Domanda al Sindaco del Comune;

– Certificato dell’Azienda USL che attesta che il feretro è conforme alle leggi sanitarie vigenti e non ha contratto malattie;

– Certificato dell’Ufficio Anatomia Patologica che attesti il trattamento antiputrefattivo, per il trasporto della salma fuori dal territorio della Provincia nel periodo estivo (dal 1 Aprile al 31 Ottobre);

– 2 estratti di morte rilasciati dallo Stato civile;

– Autorizzazione all’espatrio rilasciata dallo Stato civile.


Se il trasporto è diretto in Paesi non aderenti alla predetta Convenzione di Berlino la documentazione da predisporre è la seguente:

– Istanza (in bollo) al Sindaco del Comune dove è avvenuto il decesso;

– Permesso di seppellimento rilasciato dal Comune in cui è avvenuto il decesso;

– Estratto dell’atto di morte;

– Certificato dell’Azienda Sanitaria Locale attestante che la salma è stata sottoposta a trattamento antiputrefattivo, che l’incassatura della salma è stata effettuata a norma di legge e che il decesso non è avvenuto per malattia infettiva;

– Nulla osta all’ingresso della salma nel paese estero di destinazione, rilasciato dall’Autorità consolare straniera in Italia su istanza dei parenti del defunto o di persona o ditta da essi incaricata;

– Passaporto mortuario;

– Comunicazione di rilascio del passaporto alla Prefettura di frontiera attraverso cui il feretro esce dal territorio nazionale


Il passaporto mortuario viene rilasciato dal Sindaco del Comune dove è avvenuto il decesso su istanza:

– di uno dei congiunti del defunto;

– del convivente del defunto;

– del delegato dei congiunti/del convivente del defunto;

– di una persona informata della morte

Richiesta informazioni

Contattaci tramite il form

 

Verification

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi